venerdì 4 marzo 2011

Il genio della nazione

"Eccellenza" gridò il servitore di piazza, vedendo Franz mettere il naso alla finestra, "vuole che faccia avvicinare la carrozza al palazzo?".
Per quanto Franz fosse abituato all'enfasi italiana, il suo primo movimento fu di guardarsi intorno, ma a lui stesso venivano rivolte quelle parole...
Franz era l'Eccellenza, il calesse era la carrozza, il palazzo era l'albergo Londra. Tutto il genio della nazione era in questa sola frase.

(Alexandre Dumas, "Il Conte di Montecristo")

Nessun commento:

Posta un commento