lunedì 5 settembre 2011

Dormo tranquillo

"Sull'articolo 8 della manovra che rende piu facili i licenziamenti c'è troppo allarmismo". Lo spiega il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, in un'intervista a La Stampa, affermando che, come prescrive la norma, per licenziare è necessario il consenso dei sindacati, "dunque mai - chiosa il sindacalista -. È evidente: quale sindacato dà il proprio assenso a un piano di licenziamenti?".

Nessun commento:

Posta un commento