giovedì 4 marzo 2010

Sobrie reazioni

(una delle sobrie reazioni della destra italiana ai casini commessi dal Pdl nella presentazione delle liste per le elezioni Regionali)

«Non voglio neppure immaginare che cosa accadrebbe se le liste cancellate non venissero riammesse. Milioni di elettori si sentiranno privati del diritto di votare. E tra questi milioni qualche migliaio certamente reagirà. Non certo con comunicati di protesta. Bensì con azioni più decise: scontri di piazza, aggressioni ai candidati dell'opposizione, assalti ai seggi elettorali».

(Giampaolo Pansa, Libero, ripreso da Piovono Rane)

Nessun commento:

Posta un commento