venerdì 18 dicembre 2009

★ Effetti collaterali

Ultima riunione dell'anno, per un saluto informale il gruppo si riunisce a casa del capo.

Arrivo coi miei soliti dieci minuti di anticipo che spendo per sistemare il mezzo: adocchio un bel palo e ci parcheggio vicino, valutando bene la distanza della ruota posteriore in modo da poter usare agevolmente la catena.

Mentre sono chinato ad armeggiare col lucchetto passano due coppie, gli uomini davanti e le donne dietro, staccate di qualche metro. Over sessanta, forse settanta, cappotti, pellicce, cappelli a tesa larga.

Le donne parlottano e una delle due fa all'altra: - Dopo questa io voterò per sempre Berlusconi.

Nessun commento:

Posta un commento