giovedì 7 gennaio 2010

Ai detrattori di Tonino

Il Presidente del Consiglio sostiene di voler riformare innanzi tutto la giustizia per poi intervenire sulla scuola e sul fisco. In un paese normale e in un momento di profonda crisi economica come quella che sta attraversando l'Italia, le priorità dovrebbero essere invertite.

(Antonio Di Pietro)

Nessun commento:

Posta un commento