mercoledì 13 gennaio 2010

★ Enrico Lett(er)a

Concita De Gregorio, la bravissima direttrice dell'Unità, in un suo post del 7 gennaio dà ampio risalto alla lettera spedita da Enrico Letta al Presidente del Consiglio. Scrive sul suo Blog:

"Il vicesegretario del Pd chiede a Berlusconi di «impegnarsi in prima persona», non solo attraverso i suoi ministri, per accertare la verità sulla morte di Stefano Cucchi".

Ho commentato d'istinto, gentilmente pubblicato dalla redazione:

"L'unica lettera che Letta dovrebbe scrivere è quella di dimissioni dal PD, portandosi appresso D'Alema, Fassino (e consorte), Latorre, Veltroni e Violante. Ma ci vuole coraggio per farlo. E soprattutto ci vuole un lavoro per tirare avanti fino alla pensione da parlamentare".

Nessun commento:

Posta un commento