giovedì 3 giugno 2010

L'amore è una religione

L'amore è una religione e il suo culto costa più caro di quello di tutte le altre religioni: esso passa rapidamente e fugge come un monello, lasciando traccia del suo passaggio devastatore. Il lusso del sentimento è la poesia delle soffitte: senza questa ricchezza che cosa diventerebbe l'amore? Se vi sono eccezioni a queste leggi draconiane, esse sono nella solitudine, nelle anime che non si sono lasciate travolgere dalle dottrine sociali, che vivono accanto a qualche sorgente d'acqua limpida, fuggente, ma inesauribile, e che, fedeli alle loro ombre verdi, felici di ascoltare il linguaggio dell'infinito, scritto per loro in ogni cosa e che ritrovano in sé, aspettano con pazienza di potersi librare in volo, compiangendo coloro che sono avvinti dai legami della terra.

(Honoré de Balzac, "Papà Goriot")

Nessun commento:

Posta un commento