giovedì 8 luglio 2010

La pena di morte in Texas [News 01]

Kevin Fine, giudice distrettuale del Texas, ha programmato un'udienza in un caso di pena di morte per valutare se vi sia il rischio concreto che la legislazione inerente la pena capitale nel Texas possa causare la messa a morte di un innocente. L'udienza, che dovrebbe protrarsi per due settimane, probabilmente beneficerà delle testimonianze di esperti provenienti da tutto il paese.

Casey Kiernan, uno degli avvocati dell'imputato John Green, ha presentato una mozione pre-processuale riguardante la questione di innocenza che ha portato all'udienza. Kiernan, che ha richiesto che la legislazione del Texas sulla pena di morte sia dichiarata incostituzionale, ha affermato: "Credo che tutti negli Stati Uniti possano convenire sul fatto che esista la possibilità [per una persona innocente] di essere messa a morte. Sulla base di vari proscioglimenti e delle difficoltà intrinseche della medicina legale noi riteniamo che vi sia molto più di una possibilità".

Gli avvocati della difesa hanno in programma di sollevare anche altre questioni, tra cui l'affidabilità dei testimoni oculari.

L'udienza avrà inizio l'8 novembre. Il giudice Fine inizialmente aveva accordato la data antecedente di marzo, ritenendo egli stesso la legislazione sulla pena capitale in Texas incostituzionale proprio per la possibilità di mettere a morte un innocente. Tuttavia ha modificato la propria decisione in modo che più argomentazioni possano essere presentate da entrambe le parti.

Kari Allen, procuratore del distretto cui fa capo il processo, ha affermato di non essere contraria ad un esame della costituzionalità della legge sulla pena di morte. Tuttavia, dallo stesso dipartimento, è stata presentata una mozione che chiede di rimuovere il giudice Fine dal caso, accusandolo di essere prevenuto contro la pena capitale. Mozione negata dal giudice designato a esaminarla, che ha affermato che l'imparzialità di Fine è fuori discussione.

In Texas vi è un forte sostegno alla pena di morte, ma l'uso della pena capitale è stato recentemente messo in dubbio a valle di due casi controversi.

Nessun commento:

Posta un commento