lunedì 6 luglio 2009

★ Sofia e le opinioni

- Vedi Sofia, le persone non la pensano tutte allo stesso modo. Su ogni cosa c'è chi ha un'idea e chi ne ha un'altra: queste idee si chiamano opinioni. Per esempio, guarda quella lampada, - e mentre camminiamo indico una plafoniera orribile attaccata al soffitto. - Secondo te è bella o brutta?
- Secondo me è brutta.
- Secondo me invece è bella: tu hai la tua opinione, io ho la mia. Capito?
- Si.

Sono molto soddisfatto della mia prima lezione di relativismo: Sofia non ha nemmeno sei anni, ma vista l'aria che tira meglio iniziare subito ad abituarla alla tolleranza.

Passa qualche settimana e mi ritrovo sdraiato con lei sul tappeto a commentare le copertine dei suoi DVD.
- Papà, chi ti piace di più dei fidanzati delle Winx?
Guardo perplesso i cinque bellocci e dopo un po' ne scelgo uno che ricorda vagamente Terence di Candy Candy: - A me piace questo qui. A te?
- A me piace Sky, il fidanzato di Bloom, - risponde senza nemmeno pensarci un istante, e indica quello che avevo scartato per primo.
- Ma Sofia, è orribile, ha dei capelli che pare un fagiano!
- Ma no, è bellissimo!
- Dai Sofia, biondo platino, sembra Enzo Paolo Turchi!
Un secondo di silenzio e poi: - Papà, come si chiamano quelle cose che ognuno ha le sue, ma sono diverse?
- Mmm, non ho capito bene la domanda, in che senso ognuno ha le sue, ma sono diverse?
- Ti ricordi della lampada che per me era brutta e per te era bella? Quelle cose che ognuno ha le sue.
- Ah, dici le opinioni?
- Si, ecco, le opinioni: tu hai la tua opinione, io ho la mia.
- ...

Nessun commento:

Posta un commento