sabato 16 maggio 2009

★ Lode

Lode a Mishima
e a Majakovskij

lode a Caccioppoli
e lode a Catone

sia lode a chi s'è tagliato le vene
lungo le braccia e non sotto i polsi.

Lode a chi bevve l'amara cicuta,

lode a chi spegne la sua vita fottuta;

non per disperazione

non per emozione
non senza lucida
ragione.

(23 gennaio 2007)

Nessun commento:

Posta un commento