mercoledì 24 giugno 2009

Come si cruccia il vento nella notte

Come si cruccia il vento nella notte
così il mio desiderio corre a te,
ogni anelito s'è risvegliato,
o tu che mi hai reso malato,
che ne sai tu di me!

Pian piano spengo questo tardo lume,
veglierò nella febbre ore ed ore,
e la notte ha il tuo viso,
e il vento che parla d'amore
ha il tuo indimenticabile riso!

(Herman Hesse, 1877-1962)

1 commento: