mercoledì 3 giugno 2009

★ A reason to leave [Intro 02]

Il primo incontro si conclude con la scelta (a caso) di una motivazione ciascuno per il proprio personaggio, fra quelle elencate di seguito:

  • Sei ansioso di farti un nome tra gli abitanti di Collequercia e di seguire le orme degli avventurieri che la frequentano. La leggenda della Cittadella senza Sole è ben conosciuta da queste parti e le storie che circolano su di essa, fra cui quella di un vecchio druido rinnegato che vi dimora, la fanno apparire come il luogo più indicato per trovarvi gloria e tesori.
  • Un gruppo di avventurieri del posto è sceso nella Cittadella senza Sole circa un mese fa, ma non ha mai fatto ritorno. Due membri del gruppo, Talgen e Sharwyn Hucrele, erano fratello e sorella e facevano parte di una importante famiglia di Collequercia. La matriarca Kerowyn Hucrele decide di assoldarti per una missione di salvataggio allo scopo di recuperare i due figli dispersi o perlomeno i due anelli d’oro con sigillo da essi indossati. Ella offre 25 pezzi d'oro per ogni anello recuperato ed è disposta a raddoppiare tale cifra per ogni figlio riportato indietro vivo e in buone condizioni. [questa la pesca Gilgamesh]
  • La tribù di goblin che infesta le vicine rovine chiamate Cittadella senza Sole cede al miglior offerente di Collequercia un pezzetto di un frutto magico una volta ogni mezz'estate. Il frutto è in grado di curare qualunque malattia o disturbo. Qualche volta i semi vengono piantati nella speranza di far crescere un albero, ma quando germogliano producono una massa cespugliosa di rami contorti. Non molto tempo dopo aver raggiunto l'altezza di mezzo metro, i cespugli vengono rubati (i cittadini sospettano dai goblin stessi). Sei molto interessato a svelare come un gruppo di goblin malandati sia in possesso di una tale meraviglia e di come riescano a impossessarsi di ogni cespuglio. [questa la pesca Lorien]
  • La Vecchia Strada passa molto vicino alle rovine della Cittadella senza Sole, ma è caduta in disuso molto tempo addietro a causa delle frequenti scorrerie dei goblin. Nessuno sa per certo cosa fosse la Cittadella senza Sole, ma alcune voci dicono che servisse da rifugio per il culto di un antico drago e che custodisca ancora le spoglie di un sacerdote decaduto. Le storie che circolano su di essa la indicano come un luogo dove trovare fama e ricchezze.
  • La leggenda della Cittadella senza Sole, un'antica fortificazione edificata dalle mani abili dei nani, è ben conosciuta nei dintorni di Collequercia. Le molte leggende che circolano su di essa, in una delle quali si parla di una tribù di coboldi decisi a rivendicarne il possesso, la fanno apparire come un luogo dove trovare gloria e tesori.

Collequercia, villaggio natale di tutti i personaggi, è situato lungo la strada che collega Kineles a Vinkel, rispettive capitali del Granducato di Kaardoch e della Repubblica di Koridan.

Nessun commento:

Posta un commento